CASIO-Educational



CASIO-EDUCATIONAL: DAL 2009 DALLA SCUOLA PER LA SCUOLA

Dal 2009 il progetto CASIO-Educational è interamente dedicato al mondo della Scuola e ai professori di matematica e fisica italiani, per valorizzare il ruolo didattico delle calcolatrici scientifiche e grafiche nell’apprendimento delle discipline scientifiche. Portare le calcolatrici in classe significa permettere agli studenti di concentrarsi sul ragionamento strategico, di cogliere in maniera più evidente il legame tra matematica e realtà e di sviluppare nuove competenze, arricchendo quelle di base.

In particolare, il programma CASIO-Educational si focalizza sulla formazione, offrendo corsi gratuiti per supportare i docenti che utilizzano per la prima volta le calcolatrici grafiche e scientifiche. Gli incontri di formazione, articolati in attività e esercitazioni da svolgere in classe, sono personalizzati sulle esigenze delle singole Scuole. A gestire i corsi di formazione, un team di professori di fisica e matematica della scuola secondaria di I e II grado e del mondo universitario, che annualmente partecipano ai Teachers’ Meeting, incontri di aggiornamento organizzati da CASIO.

CASIO mette gratuitamente a disposizione di tutti i docenti interessati questa “rete di conoscenze”:
per partecipare, è sufficiente scriverci a casio-edu@casio.it.

Tra i progetti di CASIO-Educational, il Reference School propone, invece, un prestito gratuito per 5 anni di un kit classe composto da calcolatrici scientifiche e grafiche. In cambio, la Scuola si rende disponibile a condividere con CASIO il materiale didattico creato grazie all’uso in aula delle calcolatrici stesse. e con i docenti di istituti limitrofi la nuova esperienza di insegnamento.

CASIO-Educational, che affida al mondo della scuola un ruolo da protagonista, si inserisce in un programma internazionale attivo da diversi anni che ha portato all’introduzione da parte di CASIO delle calcolatrici dal Display Naturale nelle Scuole di numerosi paesi: un’innovazione nata dalle indicazioni, esigenze e suggerimenti dei docenti, in un confronto continuo in linea con il binomio “creatività e contributo” alla base della filosofia CASIO.