Il mondo dà i numeri



INDAGARE IL LEGAME TRA MATEMATICA E REALTÀ CON LA TECNOLOGIA

Nato dal Protocollo d’Intesa firmato da CASIO e dal MIUR, Ministero dell’Istruzione, nel 2015, IL MONDO DÀ I NUMERI arriva alla V edizione. I protagonisti nell’anno scolastico 2020/21 saranno i docenti e gli studenti di 55 Scuole, 15 di I e 40 di II grado.

Il progetto didattico IL MONDO DÀ I NUMERI ha come obiettivo promuovere l’utilizzo della tecnologia nello studio della matematica e della fisica, trasformando le classi in laboratori: guidati dai loro insegnanti, gli studenti vestono i panni degli investigatori per risolvere misteriosi casi e scoprire, allo stesso tempo, il legame tra queste discipline e la realtà.

La chiave del mistero? La matematica e le calcolatrici scientifiche e grafiche CASIO, ovviamente.

Secondo i docenti coinvolti nelle edizioni precedenti, la ricaduta sugli studenti è reale: il 90% ha riscontrato maggiore curiosità verso la matematica e la fisica (questionario di monitoraggio condotto sulle 408 Scuole I, II, III e IV edizione).

Alcune delle novità della V edizione sono state concepite per adattarsi a quest’anno scolastico così anomalo, segnato dalla necessità di arginare il Corona Virus. Altre, come successo in precedenza, sono state introdotte sulla base delle esperienze passate, per rendere il progetto sempre più vicino alle esigenze dei docenti.

GLI STRUMENTI DEL PROGETTO: CONVEGNI, KIT E TANTA FORMAZIONE

I kit didattici: i kit per la scuola secondaria di I grado includono la Guida docenti con 3 casi investigativi e le calcolatrici scientifiche CASIO CLASSWIZ FX-991EX. Per le scuole secondarie di II grado, sono previsti 3 casi studiati ad hoc per gli studenti più grandi e le calcolatrici grafiche CASIO FX-CG50. Novità 2020: entrambe le Guide contengono le schede didattiche create dalle Scuole già coinvolte.

• I webinar per esplorare le funzioni principali delle calcolatrici e i casi investigativi, condotti da docenti esperti di questi strumenti di calcolo.

• Il convegno per i docenti referenti. Negli anni passati rappresentava il punto di inizio dell’intero percorso, quest’anno invece si svolgerà dopo la consegna dei kit e i webinar, e sarà anche questo online.

• La condivisione delle esperienze: le scuola possono condividere le loro schede didattiche e/o i casi con CASIO, perché vengano inseriti all’interno del sito.

IL MONDO DÀ I NUMERI IN CIFRE:

  • 5 edizioni

  • 463 Scuole: 328 Scuole di II + 135 di I grado

  • Oltre 700 docenti formati (2015-2019)


SCOPRI L’ENTUSIASMO DI CHI HA GIÀ PARTECIPATO